Concept

Concept

Negli anni 90 il fondatore della Xound lab srl intui l’esigenza del mercato di creare una nuova tipologia di pianoforte più leggero e performante rispetto al pianoforte acustico; un pianoforte leggero, modulare, dal suono pulito e compatibile con i vari strumenti digitali a tastiera che potesse offrire al musicista le caratteristiche sonore di un pianoforte acustico e le potenzialità della modularità di un pianoforte digitale.

All’inizio la problematica principale era il peso. Pur togliendo (svuotando) da un vero pianoforte a coda tutte le parti inutili il peso rimaneva comunque eccessivo. La soluzione la trovammo nei materiali innovativi più leggeri e resistenti.

L’obbiettivo divenne offrire al pubblico moderno soluzioni innovative di modularità, di acustica e di personalizzazione, garantendo i più alti livelli di raffinatezza ed eleganza nella scelta dei materiali per la costruzione, dall’elettronica proprietaria e dall’accuratezza nel design.

La modularità si costruisce sul principio di semplificazione per facilitare l’assemblaggio del pianoforte dall’utente finale, di singole parti accessorie più o meno complesse.

Oggi, dopo anni di ricerca, siamo riusciti a concretizzare le aspettative del mercato realizzando “Active Piano”. Un prodotto innovativo che mantiene la linea classica del pianoforte, garantisce la massima qualità dei materiali per la costruzione e propone diverse soluzioni nell’elettronica, in collaborazione e sinergia con altri organismi ed enti, tra cui università e centri di ricerca.

La Xound lab srl conserva la tradizione del made in Italy, sostenendo l’ambiente con l’utilizzo di materiali eco sostenibili e perseguendo l’eccellenza nel design e nelle lavorazioni artigianali.