×

Georgia - Azerbaigian

Georgia - Azerbaigian  

  • Durata

    10 giorni Giorni

  • Giorni

    Sab,

  • Trattamento

    All Inclusive

Documenti necessari per l'ingresso in Georgia:

Per i turisti provenienti da un Paese facente parte dell'Unione Europea è sufficiente mostrare il proprio passaporto in corso di validità. Non è richiesto alcun visto d'entrata e/o di soggiorno.

Documenti necessari per l'ingresso in Azerbaijan:

Per l’ingresso in Azerbaijan è necessario il passaporto valido per sei mesi dalla data di rientro e il visto elettronico.

Documenti necessari per l'ottenimento dell'E-VISA:

- passaporto con validità minima di sei mesi;

- scansione della pagina principale del passaporto a colori in alta risoluzione.

La procedura per ottenere il visto richiede circa 5 giorni.

Il viaggio Georgea e  Azerbaigian lascia estasiati occhi e cuore: questi Paesi dal ricco patrimonio storico naturalistico sono il giusto connubio tra le culture eropee e asiatiche 

Cosa è incluso

Trasferimenti da aeroporto in albergo e vice versa;Tutti i trasferimenti interni secondo il programma; Presenza e servizi di una guida professionale parlante italiano durante tutto il soggiorno;

  1. Soggiorno in strutture ricettive di qualità, con sistemazione in camere doppie:
  • 3 x pernottamenti in albergo a Tbilisi.
  • 1 x pernottamento in albergo a Gudauri.
  • 1 x pernottamento in albergo a Kvareli.
  • 1 x pernottamento in albergo a Sheki.
  • 3 x pernottamenti in albergo a Baku.

      2.Trattamento di pensione completa (durante i pasti sono inclusi acqua,tè nero / verde, caffè turco o istante): colazioni, 8 x pranzo, 8 x cena;

      3.Ingressi previsti e le tasse locali;

      4.Degustazione di vini locali;

      5.Mezzi fuoristrada per l’escursione a Gergeti;

      6.Visto d’ingresso in Azerbaijan;

      7.Una bottiglia d’acqua naturale al giorno per persona.

Cosa è escluso
  • Viaggio aereo e le relative tasse aeroportuali;

  • Una polizza di assicurazione medico/bagagli e/o altro, che sarebbe opportuno e utile sottoscrivere;

  • Bevande alcoliche e i pasti non indicati;

  • Spese strettamente personali, eventuali mance e quant'altro esplicitamente non previsto nel precedente paragrafo "La quota comprende".

Politiche di cancellazione
10. RECESSO DEL TURISTA

1. Il turista può altresì recedere dal contratto senza pagare penali nelle seguenti ipotesi:

- aumento del prezzo in misura eccedente il 10%<

- modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato e proposta dall’organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal turista.

Nei casi di cui sopra, il turista ha alternativamente diritto:

- ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, di qualità equivalente o superiore qualora l'organizzatore possa proporglielo.

Se il servizio tutto compreso è di qualità inferiore, l'organizzatore deve rimborsare al consumatore la differenza di prezzo;

- alla restituzione delle somme già corrisposte.

Tale restituzione dovrà essere effettuata nei termini di legge.

2. Al turista che receda dal contratto prima della partenza al di fuori delle ipotesi elencate al primo comma, o di quelle previste dall’art. 9, comma 2, saranno addebitati – indipendentemente dal pagamento dell’acconto di cui all’art. 7 comma 1 – il costo individuale di gestione pratica, la penale nella misura indicata in catalogo o Programma fuori catalogo o viaggio su misura, l’eventuale corrispettivo di coperture assicurative già richieste al momento della conclusione del contratto o per altri servizi già resi.

3. Nel caso di gruppi precostituiti tali somme verranno concordate di volta in volta alla firma del contratto.

4. Da quanto sopra sono esclusi i viaggi che includono l’utilizzo dei voli di linea con tariffe speciali. In questi casi le condizioni relative alle penalità di cancellazione sono deregolamentate e molto più restrittive.

A- PACCHETTI E SERVIZI TURISTICI e-o soggiorni in formula residence e-o in hotel:

- fino a 31 giorni prima dell’inizio del viaggio 10% della quota di partecipazione; più 15 EURO -quindici Euro- come spese forfetarie di annullamento;

- da 30 a 21 giorni prima dell’inizio del viaggio 25% della quota di partecipazione; più 15 EURO -quindici Euro- come spese forfetarie di annullamento;

- da 20 a15 giorni prima dell’inizio del viaggio 50% della quota di partecipazione; più 15 EURO -quindici Euro- come spese forfetarie di annullamento;

- da 14 a 8 giorni prima dell’inizio del viaggio 75% della quota di partecipazione; più 15 EURO -quindici Euro- come spese forfetarie di annullamento;

- nei 7 giorni prima dell’inizio del viaggio 100% della quota di partecipazione; della quota di partecipazione.

- Nessun rimborso spetta al viaggiatore che non si presenta al ritiro delle chiavi dall’appartamento negli orari di apertura prestabiliti o interrompe il soggiorno già intrapreso.

B- EVENTI

Trattandosi di un evento e non di un normale pacchetto turistico, in caso di recesso non è previsto alcun rimborso, è comunque possibile far subentrare un altro partecipante a condizione che l’organizzazione ne si a avvisata almeno 5 giorni antecedenti la partenza.

C- Pacchetti turistici con offerte -Traghetto Gratis- o -Traghetto Promo- non sono rimborsabili nemmeno parzialmente.

In caso di annullamento verrà assoggettata una penale pari all’importo totale corrisposto.